Le Dolomiti - Spettacolo a cielo aperto

Più eleganti delle Montagne Rocciose, più pittoresche del Grand Canyon: Queste sono le Dolomiti!

Perché hanno un nome così strano e cosa le rende così speciali da meritare di essere state nominate Patrimonio Naturale dell'Umanità UNESCO?

Le Dolomiti fanno parte delle Alpi orientali italiane e sono nate attraverso il movimento delle placche tettoniche della terra, diversi milioni di anni fa. Si trovavano sotto il livello del mare per un lungo periodo e al giorno d'oggi, gli archeologi e gli scienziati hanno scoperto fossili di dinosauri e altri animali estinti nelle rocce dolomitiche.

Il nome "Dolomiti" ha le sue origini dalla tipologia unica di roccia denominata "Dolomiti". Essa è stata scoperta nel 1791 dallo scienziato francese Déodat de Dolomieu. Questa roccia è speciale per la sua composizione molecolare, che la porta a deteriorarsi in modo diverso da una roccia calcarea comune, come la si trova nel resto delle Alpi. In questo modo, il diverso deterioramento ha come conseguenza che le Dolomiti possiedono una forma molto più particolare delle montagne calcaree.

Mentre le montagne calcaree si deteriorano in una forma conica "classica", le Dolomiti si erodono portando alla luce forme sempre diverse, come gli artisti formano i loro capolavori cercando la perfezione, in modo che ogni vetta appare diversa e lo stesso vale per la morfologia del paesaggio di ogni vallata. Questo è il motivo per cui l’UNESCO vuole salvare questo patrimonio naturale unico al mondo. Tutto ciò si rispecchia nelle forme delle piste, nei sentieri escursionistici, nelle sinuose passeggiate e negli scenari spettacolari della Val Gardena.

Lo scenario delle Unesco dolomiti fa da cornice ad ogni attività sportiva, di relax o ricreativa praticata sempre a stretto contatto con la natura. Le dolomiti sono anche state combattute durante le due guerre mondiali. È ancora possibile visitare oggi le cicatrici lasciate indietro dai conflitti, per esempio presso il ghiacciaio della Marmolada, al Passo Fedaia.

La Val Gardena con i comuni di Ortisei, Selva e Santa Cristina si trova nel bel mezzo di tale paradiso!